Mercoledì 27 Febbraio 2013

Falso cieco scoperto da Gdf a Chieti

(ANSA) - CHIETI, 27 FEB - Dal 1998 percepiva l'assegno di accompagnamento come cieco assoluto, ma da solo riusciva a fare la spesa, usare il cellulare e prendere l'autobus. Gli uomini della Tributaria della Guardia di Finanza di Chieti lo hanno smascherato con appostamenti e riprese video, denunciandolo per aver truffato lo Stato per 120.000 euro. L'uomo e' stato immortalato anche mentre gioca una schedina attentamente scelta in una ricevitoria. In pochi mesi e' il secondo caso di falso cieco individuato a Chieti.

SAS

© riproduzione riservata