(ANSA) - ASTI, 13 MAR - Aveva escogitato un ingegnoso sistema per evadere in modo fraudolento le imposte dirette. La Guardia di Finanza ha arrestato per frode fiscale un noto commercialista di Asti. Indagate, a vario titolo, per reati di natura tributaria, 27 persone. Il professionista, secondo l'accusa, affidava false consulenze a soggetti privi di competenze differendone i pagamenti negli anni poi inseriti nelle dichiarazioni dei redditi. Dieci i casi contestati per un ammontare di oltre un milione e mezzo di euro.