Giovedì 09 Maggio 2013

'A Gaza uccisi soprattutto civili'

(ANSA) - TEL AVIV, 9 MAG - La maggior parte dei palestinesi uccisi durante l'operazione 'Colonna di nuvola' dell'esercito israeliano erano civili non combattenti. Lo afferma un rapporto dell'organizzazione dei diritti umani israeliana 'B'tselem' secondo cui sono stati uccisi 167 palestinesi e di questi solo 69 erano combattenti. Per l'organizzazione, che ipotizza violazioni del diritto internazionale umanitario, l'80% delle uccisioni e' avvenuta nella seconda parte dell'operazione.

© riproduzione riservata