A Sky, Mediaset e Rai il 90% ricavi 2015

A Sky, Mediaset e Rai il 90% ricavi 2015

(ANSA) - ROMA, 5 LUG - Un sistema tripolare domina ancora il mercato tv: è la fotografia scattata dall'Agcom nella Relazione annuale al Parlamento. Circa il 90% dei ricavi totali nel 2015 è detenuto dai tre big, a podio invariato: Sky regina con una quota del 32,5% (in calo di 1 punto sul 2014); Mediaset seconda con il 28,4% (+0,4%), tallonata da Rai con il 27,8% (+0,3%). Poi Discovery con il 2,3% (+0,3%) e il gruppo Cairo con l'1,5% (-0,2%). Gli altri soggetti occupano insieme il 7,4% (+0,1%). "Sia la tv in chiaro sia quella a pagamento - spiega il presidente Agcom Cardani - continuano a essere settori particolarmente concentrati, sebbene l'evoluzione tecnologica abbia determinato un aumento delle possibilità di ingresso nel mercato da parte di nuovi soggetti e su più piattaforme distributive". Nella tv in chiaro si conferma il ruolo preponderante di Rai, con il 48,3%, seguita da Mediaset (35%). Sul fronte pay la fa da padrone il gruppo Sky, con il 76%; a netta distanza Mediaset con Premium (19,4% del mercato).


© RIPRODUZIONE RISERVATA