Aggredisce figlia a martellate, grave

Aggredisce figlia a martellate, grave

(ANSA) - MILANO, 1 GEN - Ha colpito la figlia di tre anni con una martellata nella notte di Capodanno, senza un motivo, a parte, forse, una follia improvvisa e che non aveva mai dato segni premonitori. La bimba, pur ferita gravemente, e sfuggita all'aggressione ed ora si trova ricoverata in ospedale, per fortuna fuori pericolo. Lui è stato arrestato dai carabinieri. E' accaduto a Busnago, in Brianza, dove la notte di S.Silvestro ha segnato la fine della serenità per una famiglia ucraina da anni residente in Italia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA