(ANSA) - FRANCOFORTE, 8 DIC - La Banca centrale europearivede le stime di crescita per l'Eurozona: per il 2016Francoforte ora si aspetta un +1,7% come nella previsioneformulata a settembre, per il 2017 +1,7% da +1,6% e per il 2018a +1,6%. Pubblicata per la prima volta la stima sul 2019, a+1,6%. Riviste leggermente anche le stime di inflazione perl'Eurozona: per il 2016 Francoforte ora si aspetta un 0,2+ comenella previsione di +0,2% formulata a settembre, per il 20171,3% da +1,2% e per il 2018 +1,5% da +1,6%. Pubblicata per laprima volta la stima sul 2019, a +1,7%. Il presidente dell'Eurotower Mario Draghi ha anche annunciatoche "il tapering è fuori questione. Non è stato discusso oggi".Il riferimento è alla riduzione degli acquisti di bond alritmo di 60 miliardi di euro al mese da aprile 2017 e al'tapering' della Federal Reserve che invece si riferiva a unariduzione progressiva degli acquisti.