Boldrini, sito responsabile dei commenti

Boldrini, sito responsabile dei commenti

(ANSA) - ROMA, 12 GEN - Il gestore di un sito "è responsabile dei commenti dei lettori" ma "nessuno della redazione di "Libero Quotidiano" si è però "preoccupato di moderare" questo "distillato d'odio": così Laura Boldrini, presidente della Camera, stigmatizza su Facebook la permanenza in rete dei "commenti violenti e auguri di morte" postati dopo l'intervento alla tiroide da lei subito sotto Natale e il malore che ha colpito il premier Paolo Gentiloni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA