Brucia la moglie: uxoricida in carcere

Brucia la moglie: uxoricida in carcere

(ANSA) - SASSARI, 10 NOV - Nicola Amadu, il pensionato di 69anni che ha arso viva la moglie, Anna Doppiu, di 64, è statoarrestato. Al termine delle indagini andate avanti per tutta lanotte-e riprese in mattinata con il ritorno degli investigatorisul luogo del delitto - l'uomo ha confessato nei minimi dettaglied è stato portato nel carcere sassarese di Bancali. Già ierisera, quando sono arrivati gli agenti della Squadra mobile e icarabinieri della compagnia di Sassari, accorsi sul posto dopol'allarme lanciato da una delle tre figlie della coppia,l'uxoricida non aveva opposto alcuna resistenza e ha ammesso diessere stato lui l'autore del delitto. Erano da poco passate le21 quando Amadu, al termine di una violenta discussione, hapestato la moglie a sangue, colpendola con pugni e calci, èandato alla casetta degli attrezzi, ha preso una tanica da 5litri di benzina, l'ha cosparsa sulla donna, nel frattempo aterra tramortita all'ingresso della villetta di Trunconi, allaperiferia di Sassari, sulla strada per Ittiri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True