(ANSA) - ROMA, 6 MAG - La Liga rischia di fermarsi proprio sulpiù bello e la sfida a distanza Barca-Real potrebbe non vederemai la fine. La Federcalcio spagnola ha infatti deciso disospendere tutte le competizioni a partire dal 16 maggio se nonsi risolverà la querelle sui diritti tv, dopo l'approvazione (il30 aprile) del decreto che ha ridisegnato la ripartizione degliintroiti. La RFEF ha espresso "insoddisfazione" per ilprovvedimento giudicato "irrispettoso" nei confronti del calciospagnolo.