Capotreno e macchinista aggrediti

Capotreno e macchinista aggrediti

(ANSA) - MILANO, 11 GIU - Un macchinista e un capotreno sono stati aggrediti, forse a colpi d'ascia o con un'arma simile, alla fermata di Villapizzone, alla periferia di Milano. Il capotreno, secondo il 118 che ha diffuso la notizia, rischia l'amputazione di un braccio ed è ricoverato all'ospedale Niguarda in gravi condizioni. Il macchinista, che ha invece subito un trauma cranico, e' ricoverato al Fatebenefratelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA