Martedì 28 Maggio 2013

Cile: allarme vulcano Copahue

(ANSA) - SANTIAGO DEL CILE, 28 MAG - Dopo l'allarme rosso dichiarato ieri dalle autorita' di Santiago nelle aree del vulcano Copahue, sulla frontiera andina tra il Cile e l'Argentina, e' in corso l'evacuazione di piu' di 2 mila persone, di fronte a una possibile eruzione. L'ultima attivita' significativa del Copahue, che si trova circa 500 km a sud di Santiago, risale al 1600, anche se - precisano a Santiago - ''il Copahue 'si attiva' all'incirca ogni 400 anni''.

© riproduzione riservata