Mercoledì 11 Settembre 2013

Cile: musica Iglesias usata per torture

link

(ANSA) - LONDRA, 11 SET - Gli agenti del dittatore Augusto Pinochet usavano durante le torture contro oppositori e dissidenti la musica del cantante spagnolo Julio Iglesias, diffusa senza sosta e ad altissimo volume. Lo afferma uno studio dell'università di Manchester, in occasione del 40/mo anniversario del colpo di Stato con cui l'11 settembre 1973 fu rovesciato il governo di Salvador Allende. Oltre alle canzoni di Iglesias, venivano usati - tra gli altri - brani della cantante francese di origine italiana Dalida.

© riproduzione riservata