Mercoledì 24 Aprile 2013

Cina: scontri nello Xinjiang, 21 morti

(ANSA) - SHANGHAI, 24 APR - Almeno 21 persone sono morte in scontri nella provincia nord occidentale dello Xinjiang, in Cina. Lo riferiscono fonti di stampa cinesi. Secondo le prime informazioni, gli scontri tra polizia e locali sarebbero in corso da ieri sera a Selibuya, nei pressi di Kashgar. Lo Xinjiang e' una provincia autonoma dove e' forte la presenza musulmana.

© riproduzione riservata