Coronavirus: Sea aeroporti Milano firma carta Ue sicurezza

Coronavirus: Sea aeroporti Milano firma carta Ue sicurezza

BRUXELLES - C'è anche SEA Aeroporti Milano, la società che gestisce gli scali di Linate e Malpensa, fra i primi dieci firmatari delle linee guida messe a punto dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) per garantire un ritorno in sicurezza delle operazioni di volo. Insieme a SEA ci sono i gestori degli aeroporti di Parigi Charles de Gaulle, Nizza, Francoforte, Bruxelles, Atene e Madrid, oltre alle compagnie aeree Aegean airlines, EasyJet e Wizz Air. Tutti i soggetti si sono impegnati a lavorare con le proprie autorità nazionali per applicare le misure di sicurezza sanitaria e fornire un riscontro all'Easa e alle altre organizzazioni per aiutarle a portare avanti le stesse operazioni.

Fra le misure previste dal protocollo ci sono il rispetto del distanziamento sociale, l'uso di maschere protettive e il rafforzamento delle norme igieniche. "Avere delle linee guida comuni europee garantirà viaggi in sicurezza per i passeggeri e il personale, aspetti fondamentali per far ripartire la nostra industria", ha dichiarato l'amministratore delegato di SEA, Armando Brunini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}