Corte Strasburgo, no a sospensione pena Dell'Utri

La decisione del 29 marzo viene resa nota solo oggi. In casi particolari la Corte di Strasburgo può chiedere ai governi nazionali di adottare misure provvisorie, volte a proteggere l'incolumità dei ricorrenti.

Corte Strasburgo, no a sospensione pena Dell'Utri

STRASBURGO - La Corte europea dei diritti umani ha detto no alla richiesta di sospensione della pena, per motivi di salute, presentata da Marcello Dell'Utri. La Corte ha "deciso di non chiedere al governo italiano di adottare misure per sospendere l'esecuzione della pena di Marcello Dell'Utri", ha fatto sapere la Corte all'ANSA. La decisione è stata presa il 29 marzo scorso, ma viene resa nota solo oggi. In casi particolari la Corte di Strasburgo può chiedere ai governi nazionali di adottare misure provvisorie, volte a proteggere l'incolumità dei ricorrenti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True