Cortina senza amministrazione

Cortina senza amministrazione

(ANSA) - CORTINA D'AMPEZZO (BELLUNO), 9 LUG - Cortina d'Ampezzo è da oggi senza amministrazione. Il sindaco Andrea Franceschi, a capo di una lista civica, che aveva annunciato la decisione una decina di giorni fa, ha rassegnato stamane le proprie dimissioni, seguito dai sette consiglieri del gruppo di maggioranza. In questo modo decade immediatamente il consiglio comunale, senza dover attendere i 20 giorni previsti quando è solo il sindaco a dimettersi. Franceschi, 37 anni, era in carica dal 2007; al primo mandato ne era seguito un secondo, con le elezioni del 2012, che sarebbe scaduto nel 2017. Il primo cittadino cortinese è attualmente in attesa del processo per l'inchiesta per turbativa d'asta che lo portò agli arresti nel 2013, e poi ad un lungo esilio, 500 giorni senza poter risiedere nella cittadina ampezzana, deciso dai giudici. E' inoltre indagato, con altre 11 persone per un'altra inchiesta su presunte irregolarità nel concedere contributi. Ora è attesa la nomina di uno o più commissari del ministero dell'Interno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA