Donadoni sbotta, ora basta prese in giro

Donadoni sbotta, ora basta prese in giro

(ANSA) - ROMA, 7 FEB - "Tutto quel che è successo, tra falsiacquirenti e presunti tali, credo sia veramente abbastanza: èora di dire basta. Mi auguro che chi dice di essere subentratoabbia la volontà di fare le cose per bene, perché altrimentisarebbe l'ennesima presa in giro". È lo sfogo del tecnico delParma Roberto Donadoni dopo il nuovo passaggio di proprietà delclub. "La data del 16 febbraio per noi è imprescindibile -aggiunge - Ci hanno riempito di chiacchiere, poi capivamo chefacevano il gioco sporco".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True