Mercoledì 27 Agosto 2014

Donna decapitata: voleva farla a pezzi

(ANSA)-ROMA,27 AGO-Uccisa da oltre 40 coltellate, poi decapitata.Federico Leonelli voleva fare a pezzi il corpo della colf ucraina e disfarsene.La conferma arriva dall'autopsia su Oksana Martseniuk, effettuata al policlinico Tor Vergata, da cui emerge che la donna è stata decapitata dopo la morte. Secondo quanto appreso,il killer aveva già pronti dei bustoni dell' immondizia per nascondere il cadavere. Durante l'autopsia effettuati i prelievi per gli esami tossicologici e per verificare se è stata violentata.

© riproduzione riservata