Draghi, Paesi ad alto debito non devono aumentarlo

Draghi, Paesi ad alto debito non devono aumentarlo

"I Paesi ad alto debito non devono aumentarlo ulteriormente, e tutti i Paesi devono rispettare le regole dell'Unione". Lo ha detto il presidente della Banca centrale europea (Bce), Mario Draghi, a un convegno a Francoforte.

ROMA - "I Paesi ad alto debito non devono aumentarlo ulteriormente, e tutti i Paesi devono rispettare le regole dell'Unione". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, a un convegno a Francoforte. "La mancanza di consolidamento fiscale nei Paesi ad alto debito - ha poi aggiunto - aumenta la loro vulnerabilità agli shock, che siano auto-prodotti mettendo in forse le regole dell'Unione monetaria, o importati tramite il contagio. Finora, l'aumento degli spread è stato in gran parte limitato al primo caso e il contagio è stato limitato".


© RIPRODUZIONE RISERVATA