Droga: Santacroce,gravità pene non serve

Droga: Santacroce,gravità pene non serve

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - "La gravità della sanzione non assicura un effetto di deterrenza, sicché appare criticabile la tendenza del legislatore a inasprire continuamente le pene detentive" in materia di stupefacenti. Lo sottolinea il Primo presidente della Cassazione, Giorgio Santacroce. Parlando invece del sovraffollamento carcerario, ha ricordato che l'Italia è ancora sotto osservazione e che a giugno è attesa una nuova pronuncia del Consiglio d'Europa: "tutti gli allarmi lanciati restano drammaticamente attuali".


© RIPRODUZIONE RISERVATA