Sabato 11 Maggio 2013

E'omosessuale,docente espulso da Eritrea

(ANSA) - PALERMO, 11 MAG - Un insegnante di Lettere, Paolo Mannina, palermitano, che lavorava nella scuola italiana ad Asmara e' stato espulso dal Paese africano perche' omosessuale. Lo rende noto l'ateneo palermitano. ''Sono stato costretto a vivere nascosto per circa una settimana, a non frequentare luoghi pubblici, a stare sempre in compagnia di qualcuno, perche' rischiavo di essere prelevato dalle Autorita' militare eritree e sbattuto in carcere'' racconta Mannina.

© riproduzione riservata