Lunedì 01 Luglio 2013

Erdetita' Faac, Vaticano vuole trattare

(ANSA) - ROMA, 1 LUG - Un alto prelato vaticano si sarebbe inserito nell'eredita' Faac, spingendo l'arcidiocesi bolognese ad accettare le proposte dei parenti del defunto Michelangelo Manini, trovando una transazione che estinguerebbe la querelle giudiziaria. Lo si apprende da ambienti vicini alla curia romana. L'arcidiocesi fu indicata da testamenti olografi del patron dei cancelli automatici come erede universale. I testamenti sono impugnati in sede civile e anche sotto sequestro in un'inchiesta della Procura.

© riproduzione riservata