Eternit bis,procura ricorre a Cassazione

Eternit bis,procura ricorre a Cassazione

(ANSA) - TORINO, 12 GEN - Finisce in Cassazione il caso Eternit bis. La procura di Torino e la procura generale del Piemonte hanno impugnato la decisione con cui il gup Federica Bompieri, lo scorso 29 novembre, aveva derubricato l'accusa da omicidio volontario a omicidio colposo, e aveva frazionato il processo in quattro tronconi ordinando il trasferimento degli atti a Napoli, Reggio Emilia e Vercelli per ragioni di competenza territoriale (a Torino sono rimaste solo due delle 258 vicende contestate). Il ricorso è stato firmato dal pm Gianfranco Colace e dal sostituto procuratore generale Carlo Pellicano. L'imputato è l'imprenditore svizzero Stephan Schmidheiny, sotto accusa per le morti che sarebbero state provocate dall'amianto lavorato negli stabilimenti italiani della multinazionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA