Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

Eurozona: Eurostat conferma pil +0,2%, Italia -0,1%

BRUXELLES - Il pil dell'eurozona nel terzo trimestre è cresciuto dello 0,2%, mentre nell'Ue nel suo complesso la crescita è dello 0,3%. Lo comunica Eurostat, che conferma così la sua stima precedente. Andamento negativo, invece, è quello registrato dall'Italia, con -0,1%, ma anche dalla Germania con -0,2%. In negativo anche Lituania (-0,3%) e Svezia (-0,2%). A crescere di più Malta (+3,6%), Romania (+1,9%), Lettonia e Polonia (+1,7%). La Spagna ha registrato +0,6%, la Francia +0,4% e l'Olanda +0,2%. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True