Expo: da manager Paris danno 1 mln

Expo: da manager Paris danno 1 mln

(ANSA) - MILANO, 13 FEB - La Procura regionale della Cortedei conti della Lombardia ha notificato il primo atto dicitazione per un "danno erariale" nei confronti di Expo 2015 spa"superiore a un milione di euro" a carico dell'ex manager dellasocietà Angelo Paris, già arrestato nel maggio del 2014 e che hapatteggiato in sede penale, in relazione alla gara d'appalto perle cosiddette 'Architetture di servizi'. In particolare, sono stati contestati "il danno nonpatrimoniale all'immagine della società Expo 2015" e "il dannopatrimoniale da tangente", entrambi addebitati a Paris che"all'epoca delle procedure di gara, oggetto di turbativa,rivestiva posizioni di rilievo primario nella gestione dellasocietà". Già lo scorso luglio, la Procura della Corte dei Contidella Lombardia aveva notificato a Paris e anche ad AntonioAcerbo, anche lui ex manager arrestato in un altro filone e cheha patteggiato, "atti di contestazione erariale per oltre cinquemilioni di euro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True