Firme Piemonte,7 indagati centrosinistra

Firme Piemonte,7 indagati centrosinistra

(ANSA) - TORINO, 23 GEN - Sette esponenti del centrosinistra, tra cui due consiglieri regionali in carica, sono indagati dalla procura di Torino per irregolarità nella raccolta e nella presentazione delle firme a sostegno dell'attuale presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, nelle elezioni dello scorso maggio. L'indagine è partita da un esposto dei leghisti Mario Borghezio e Patrizia Borgarello. A rispondere penalmente sono chiamati coloro che hanno autenticato le firme in qualità di pubblici ufficiali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA