Lunedì 05 Agosto 2013

Francia: 91 annegati in un mese

link

(ANSA) - PARIGI, 5 AGO - Cresce il numero delle vittime per annegamento in Francia. Dall'inizio del mese di luglio a oggi, almeno 91 persone sono morte mentre facevano il bagno in mare (36), nei fiumi o nei laghi. Il ministro dell'Interno, Manuel Valls, ha lanciato un appello "alla massima prudenza". Il sindacato dei poliziotti Alliance denuncia una carenza di agenti per assicurare il salvataggio dei bagnanti. "Questi drammi - sostengono i sindacati - non si possono spiegare solo con l'imprudenza della popolazione".

© riproduzione riservata