Lunedì 01 Luglio 2013

Gay: Caffarra a Merola, vien da piangere

(ANSA) - BOLOGNA, 1 LUG - 'Affermare che omo e etero sono coppie equivalenti, che per la societa' e per i figli non fa differenza e' negare un'evidenza che a doverla spiegare vien da piangere. Siamo giunti a un tale oscuramento della ragione da pensare che siano le leggi a stabilire la verita' delle cose'. E' la presa di posizione del cardinale di Bologna Carlo Caffarra al sindaco Virginio Merola che sabato, durante il Pride, aveva auspicato il riconoscimento dei matrimoni e delle adozioni per le coppie gay.

© riproduzione riservata