Sabato 25 Maggio 2013

Gay: trenta fermati a Mosca

(ANSA) - MOSCA, 25 MAG - Una trentina di attivisti gay sono stati fermati mentre protestavano davanti alla sede del Comune di Mosca. Tra questi anche Nikolai Alexeiev, uno dei leader del movimento per i diritti gay in Russia. Gli attivisti tentavano di compiere un'azione non autorizzata in difesa dei diritti gay e contro l'omofobia. Le autorita' locali hanno negato il permesso per un gay pride, ma gli attivisti hanno intenzione di manifestare in qualche modo.

© riproduzione riservata