Giovedì 14 Agosto 2014

Giustizia:disciplinare,anche Tar-C.Conti

(ANSA) - ROMA, 14 AGO - Estendere a magistrati amministrativi e contabili le regole su illeciti disciplinari e sanzioni previste per quelli ordinari "a tutela della stessa credibilità e imparzialità" dei giudici: lo prevede la riforma della giustizia allo studio del ministero. Per Tar, Consiglio di Stato e Corte dei Conti si profila l'istituzione di una sezione ad hoc simile a quella del Csm. Anche il premier potrà esercitare l'azione disciplinare, come avviene per il Guardasigilli con i magistrati ordinari.

© riproduzione riservata