(ANSA) - ROMA, 24 MAG - "Non dobbiamo avere paura dellaverità. Senza la verità, senza la ricerca storica, la memoriasarebbe destinata ad impallidire. E le celebrazionirischierebbero di diventare un vano esercizio retorico". Lo hadetto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suodiscorso in occasione del Centenario dell'entrata nella primaguerra mondiale dell'Italia.