Immigrazione: Pe, via libera a 3,7 miliardi investimenti Bei

Immigrazione: Pe, via libera a 3,7 miliardi investimenti Bei

Il Parlamento Ue ha dato oggi il via libera alla Bei, la Banca europea per gli investimenti, a concedere ulteriori prestiti pari a 3,7 miliardi di euro per progetti legati alle questioni migratorie.

STRASBURGO - Il Parlamento Ue ha dato oggi il via libera alla Bei, la Banca europea per gli investimenti, a concedere ulteriori prestiti pari a 3,7 miliardi di euro per progetti legati alle questioni migratorie. I prestiti fanno parte di un più amplio pacchetto, pari in totale a 5,3 miliardi di euro, destinato nella sua globalità a progetti realizzati al di fuori dell'Ue.



Strasburgo ha anche modificato il mandato della Bei per i prestiti ai Paesi terzi inserendo un quarto obiettivo "di alto livello" finalizzato ad "affrontare le cause profonde della migrazione". Oltre a ciò, vengono rafforzate "le disposizioni volte a prevenire il riciclaggio di denaro e combattere il terrorismo, l'evasione, l'elusione e la frode fiscale, e le possibilità di prestito "per progetti sulla mitigazione dei cambiamenti climatici". 


© RIPRODUZIONE RISERVATA