Giovedì 07 Agosto 2014

Indagine su affidamento sorella Gammy

(ANSA) - SYDNEY, 7 AGO - Il Dipartimento per la Protezione dei Minori dell'Australia Ovest ha avviato un'indagine sull'affidamento della sorella di Gammy, il bimbo Down nato da una madre surrogata in Thailandia e abbandonato dai genitori biologici australiani, che hanno preso solo la sorella gemella sana. A farla scattare le rivelazioni sui reati di pedofilia commessi in passato dal padre, David Farnell, 56 anni. Dagli archivi sono emerse 22 condanne per abusi sessuali a bambine, anche di 5 anni.

© riproduzione riservata