Lunedì 05 Agosto 2013

Infiltrazioni clan in appalti porto Bari

link

(ANSA) - BARI, 5 AGO - La Procura di Bari ha aperto un'inchiesta su presunte infiltrazioni di esponenti del clan Capriati negli appalti per la viabilità, la guardiania e la gestione dei parcheggi al porto di Bari. Gli indagati sarebbero una decina. Le ipotesi di reato sarebbero di associazione per delinquere, turbativa d'asta ed estorsione. Gli accertamenti sono stati condotti dalla Guardia di Finanza. Nel mirino ci sarebbero anche alcune cooperative che operano all'interno dell'area portuale.

© riproduzione riservata