Mercoledì 22 Maggio 2013

Istat:crolla potere acquisto (-4,8%)

(ANSA) - ROMA, 22 MAG - Nel 2012 il potere d'acquisto delle famiglie italiane ha registrato una caduta ''di intensita' eccezionale'' (-4,8%). Lo si legge nel rapporto Istat in cui si evidenzia che al calo del reddito disponibile (-2,2%) e' corrisposta una flessione del 4,3% delle quantita' di beni e servizi acquistati, la caduta piu' forte da inizio anni '90.

© riproduzione riservata