Johnson, i fischi? Amo questa commedia

Johnson, i fischi? Amo questa commedia

(ANSA) - VENEZIA, 5 SET - La bagarre per un film italiano inconcorso è una tradizione che si ripete ciclicamente. E' il casodi Piuma, secondo film italiano in gara a Venezia 73, commediadi adolescenti diretta da Roan Johnson su cui l'aspettativa erastata alimentata dallo stesso direttore della Mostra Barbera.Così quando arrivano i fischi (oltre agli applausi e anche allerisate durante la proiezione), Piuma diventa un caso. "Piuma è una commedia che amo - dice all'ANSA Roan Johnson -la penso come un film riuscito, ci sono dentro un ventaglio diemozioni il più ampio possibile dalla speranza allo scoramento". Attraverso la storia di Ferro (Luigi Fedele) e Cate (BluYoshimi), neanche ventenni alle prese con una gravidanzainaspettata, si racconta un'epoca fluida, dove i figli sonogenitori e i genitori figli e il precariato diventa stile divita. "Spero che Piuma restituisca un po' della grammatica deiragazzi di oggi che si prendono responsabilità, stando sotto lacappa pessimistica di questo mondo", dice il regista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}