Sabato 25 Maggio 2013

Kiev, primo Gay Pride nonostante divieto

(ANSA) - KIEV, 25 MAG - Piccola vittoria per il movimento omosessuale a Kiev, dove oggi un centinaio di attivisti e' riuscito a tenere per la prima volta un breve Gay Pride con la protezione della polizia, nonostante il divieto ufficiale delle autorita': una dozzina le persone arrestate per il tentativo di impedire la manifestazione o di aggredire i partecipanti. ''L'Ucraina non e' l'America, Kiev non e' Sodoma'', alcuni degli slogan degli anti dimostranti, tra cui esponenti di organizzazioni ortodosse conservatrici.

© riproduzione riservata