Lagarde,agire ora,evitare crescita bassa

Lagarde,agire ora,evitare crescita bassa

(ANSA) - NEW YORK, 1 SET - "Dobbiamo evitare la trappola della crescita bassa". Per farlo "servono azioni forti", quali il sostegno alla domanda, le riforme strutturali, il rilancio degli scambi commerciali e politiche che assicurino che la crescita sia condivisa. Lo afferma il direttore generale del Fmi, Christine Lagarde, in vista del G20 di Hangzhou, in Cina. "Una crescita debole che interagisce con un aumento delle disuguaglianze sta alimentando un clima politico in cui le riforme sono in stallo e i paesi guardano al loro interno".


© RIPRODUZIONE RISERVATA