Domenica 10 Novembre 2013

Latitante arrestato, fratello suicida

link

(ANSA) - LENTINI (SIRACUSA), 10 NOV - Un blitz dei carabinieri del Gis in un covo nelle campagne di Lentini dove si nascondevano due latitanti, esponenti di spicco del clan mafioso dei Tortoriciani, si è concluso con l'arresto di Calogero Mignacca mentre il fratello Vincenzino si è suicidato sparandosi un colpo di pistola alla tempia. I due boss del clan mafioso di Tortorici, sono stati condannati all'ergastolo con sentenze definitive per associazione mafiosa, omicidi, rapine, estorsioni ed altri reati.

© riproduzione riservata