Mercoledì 18 Giugno 2014

Libia a Usa, violata sovranità con raid

(ANSA) - TRIPOLI, 18 GIU - La Libia denuncia gli Usa di aver violato il proprio territorio con il blitz che ha portato alla cattura della mente dell'attacco al consolato di Bengasi nel 2012. Tripoli chiede che l'uomo venga processato in Libia, dove è ricercato. "Il governo condanna questo deplorevole attentato alla sovranità della Libia", sottolinea il governo.

© riproduzione riservata