Martedì 26 Agosto 2014

Luisa Ranieri al Lido, parlerò di cinema

(ANSA) - VENEZIA, 26 AGO - "Non parlerò di me bambina che sognava di fare il cinema, ma di quanto il cinema sia importante nelle nostre vite", dice Luisa Ranieri all'ANSA alla vigilia dell'apertura di Venezia 71. L'attrice, madrina di questa edizione, torna al Lido 10 anni dopo Il filo pericoloso delle cose, l'episodio del film Eros di Michelangelo Antonioni presentato alla Mostra nel 2004. "Oggi sono una donna che ha costruito una carriera ed è a suo agio con se stessa". E promette: "Non annoierò la sala".

© riproduzione riservata