Manovra: Commissione Ue decide di non avviare procedura

Manovra: Commissione Ue decide di non avviare procedura

BRUXELLES - La Commissione Ue ha deciso di non avviare la procedura per debito eccessivo nei confronti dell'Italia. "La soluzione sul tavolo non è ideale, non dà una soluzione a lungo termine per i problemi economici italiani, ma ci consente di evitare per ora di aprire una procedura per debito, posto che le misure negoziate siano attuate pienamente", ha detto il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis. "Le misure addizionali trovate dall'Italia ammontano a 10,25 miliardi", ha detto Dombrovskis. 

 

"E' una vittoria del dialogo politico che la Commissione ha preferito rispetto allo scontro. Alcuni avevano auspicato una crisi, noi invece abbiamo sempre puntato a una soluzione": lo ha detto il commissario agli affari economici Pierre Moscovici riferendosi al confronto con l'Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True