Lunedì 25 Agosto 2014

Mare Nostrum: Di Giorgi, rallenta arrivi

(ANSA)-ROMA,25 AGO -"Mare Nostrum ha rallentato l'arrivo dei clandestini in Italia. Gli sbarchi sono aumentati per lo sfascio cui si assiste nei paesi di origine dei migranti, non per Mare Nostrum che ha consentito di ridurre l'illegalità in alto mare offrendo un'accoglienza migliore". Lo ha detto il Capo di Stato Maggiore della Marina Giuseppe Di Giorgi ricordando che gli immigrati aiutati nel corso dell'operazione sono stati 113 mila. Il Mediterraneo, ha aggiunto l'ammiraglio, "non può essere un mare di morte".

© riproduzione riservata