Martedì 28 Maggio 2013

Marrazzo, colpita dignita' e famiglia

(ANSA) - ROMA, 28 MAG -'I quattro anni trascorsi sono stati molto difficili, e' stata colpita la mia famiglia e la mia dignita' personale e professionale'. Lo ha affermato l'ex governatore della Regione Lazio, Piero Marrazzo, sentito per la prima volta come testimone nel processo a 4 carabinieri infedeli accusati di aver organizzato un ricatto ai suoi danni. 'Quel giorno, a casa di Natalì in via Gradoli, ho avuto molta paura. Mi sono reso conto di aver compiuto il più grande errore della mia vita', ha aggiunto.

© riproduzione riservata