Martedì 05 Agosto 2014

Medici, difficile ricovero NY sia Ebola

(ANSA) - WASHINGTON, 5 AGO - Secondo medici che monitorano le condizioni del paziente ricoverato in un ospedale di New York per sospetto contagio da Ebola, "difficilmente si tratta del virus" letale che ha provocato quasi 900 morti in Africa occidentale. In una conferenza stampa al Mount Sinai Hospital, Jeremy Boal, e il presidente dell'ospedale, David Reich, hanno confermato che i test sono comunque in corso e che i risultati saranno resi noti "entro un giorno, al massimo due".

© riproduzione riservata