Mosul: 67 jihadisti uccisi in raid

Mosul: 67 jihadisti uccisi in raid

(ANSA) - BAGHDAD, 3 NOV - Le forze armate irachene hanno detto di avere eliminato "almeno 67" jihadisti dell'Isis in un raid aereo nel nord di Mosul. In un comunicato della cellula di informazione sulla guerra si afferma che i miliziani dello Stato islamico si trovavano nell'hotel Ninive Oberoi, colpito nel bombardamento. "Un jet F-16 - afferma la nota - ha distrutto le difese anti-aeree e poi ha colpito l'hotel, dove era riunito un gran numero di jihadisti, uccidendone 67, di cui molti stranieri".


© RIPRODUZIONE RISERVATA