Martedì 23 Aprile 2013

Motovedette Cina in acque isole contese

(ANSA) - TOKYO, 23 APR - Otto motovedette cinesi sono entrate nelle acque territoriali delle isole Senkaku/Diaoyu, controllate da Tokyo e rivendicate da Pechino. Secondo la guardia costiera giapponese, e' il 40/mo blitz dall'inizio dello scontro diplomatico tra i due paesi, lo scorso settembre. Immediata la reazione di Tokyo che ha convocato l'ambasciatore cinese. Il premier giapponese Shinzo Abe ha inoltre sottolineato che il paese e' pronto a respingere ogni sbarco cinese anchje "con l'uso della forza".

© riproduzione riservata