Domenica 12 Maggio 2013

Mubarak,piu' triste per Paese che per me

(ANSA) - IL CAIRO, 12 MAG - ''Soffro piu' per l'Egitto che per quanto sta accadendo a me''. E' quanto ha affermato l'ex rais egiziano, Hosni Mubarak, in una intervista 'carpita' da un redattore del quotidiano di opposizione egiziano 'el Watan', che e' riuscito ad avvicinarsi all'ex presidente dopo la prima udienza ieri del nuovo processo. ''Non potete immaginare la mia tristezza e il dolore che provo quando vedo che quanto ho realizzato viene distrutto in pochi istanti'', ha detto.

© riproduzione riservata