Naufragio, anche accusa sequestro minori

Naufragio, anche accusa sequestro minori

(ANSA) - CATANIA, 22 APR - La Procura di Catania sta interrogando altri dei 26 sopravvissuti al naufragio del barcone carico di migranti al largo della Libia. Il procuratore Giovanni Salvi contesta al presunto 'capitano' del barcone, il tunisino Alì Malek Mohammed anche il delitto di sequestro di persona, aggravato dalla presenza di minori. Gli incidenti probatori davanti al Gip Rosa Alba Recupido si terranno a partire dalla mattina di venerdì prossimo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA