Martedì 06 Agosto 2013

Negoziati, 79% ebrei Israele pessimista

link

(ANSA) - TEL AVIV, 6 AGO - Il 79% degli ebrei israeliani non si aspetta granché dai negoziati diplomatici con i palestinesi cominciati la settimana scorsa a Washington, sotto la spinta dell'iniziativa del segretario di stato Usa, John Kerry. Lo dice un sondaggio dell'Universita' di Tel Aviv pubblicato dal Jerusalem Post. Solo il 18% crede che la speranza si alta. Fra gli arabi d'Israele gli "ottimisti" sono il 47%, i "pessimisti" il 41%.

© riproduzione riservata